COSA FARE PER L’INSERIMENTO IN LISTA D’ATTESA?

La richiesta di inserimento in lista d’attesa per i servizi riabilitativi offerti da UILDM Lazio Onlus deve essere effettuata tramite lo Sportello di accoglienza gestito dal Servizio Sociale.

Le richieste possono essere effettuate

  • Personalmente
  • Telefonicamente o via mail ai seguenti riferimenti: Liste di Attesa e Sportelli di Assistenza

Tel. 06-66048899: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10.30 alle 13.30, Mail: serviziosociale@uildmlazio.org

Documenti necessari per la domanda di inserimento in lista d’attesa/per l’apertura del Progetto Riabilitativo

  • Modulo di Informativa sul trattamento dei dati personali (consenso informato) che il richiedente deve firmare dopo averne preso visione LINK M01
  • Autorizzazione per il trattamento riabilitativo:
    • Per il trattamento ambulatoriale: richiesta specifica compilata e timbrata da un medico ASL o struttura ospedaliera
    • Per il trattamento domiciliare: richiesta specifica compilata e timbrata dalla Unità di Valutazione Multidimensionale della ASL
  • Documento di identità in corso di validità
  • Tessera sanitaria con il codice sanitario regionale
  • Documentazione clinica relativa alla patologia del richiedente

Tale documentazione può essere consegnata direttamente presso lo sportello accoglienza o inviata via mail (serviziosociale@uildmlazio.org)

Criteri di formazione delle liste di attesa

Le patologie oggetto di intervento riabilitativo in regime di accreditamento devono rispondere ai criteri clinici di accesso stabiliti nel DCA 159 del 13/05/2016 “Riorganizzazione dei percorsi riabilitativi in ambito ospedaliero e territoriale” e DCA UOO226 del 5 giugno 2018.

Le patologie neuromuscolari assumono un criterio di priorità viste la Mission, le competenze del personale e la strumentazione in dotazione di UILDM Lazio. Le richieste di trattamento pervenute assieme alla documentazione clinica verranno analizzate e codificate per ottenere un punteggio globale di priorità sulla base delle indicazioni da normativa vigente e delle linee guida interne.

Tempi di attesa per la presa in carico riabilitativa

I tempi di attesa per un utente che faccia richiesta di intervento riabilitativo in regime di accreditamento presso il nostro centro sono variabili in quanto dipendenti dalla patologia dell’utente stesso (con priorità assegnata alle patologie neuromuscolari), dalla sostenibilità dell’eventuale progetto riabilitativo sulla base dell’accreditamento, e da numerose variabili tecniche e clinico/sociali: età del richiedente, data della richiesta di inserimento in lista d’attesa, possibilità di recupero intesa come obiettivi riabilitativi, eventuali motivazioni cliniche di “urgenza”, aspetti sociali etc.